Seleziona una pagina

Da sedici anni le scuole che realizzano video hanno un appuntamento a primavera: Cortisonici Ragazzi rappresenta per studenti e giovani italiani un’occasione ghiotta per far vedere il proprio lavoro al pubblico eterogeneo del festival, per confrontarsi con altre classi e, chissà, trovare le idee giuste per il prossimo lavoro. Cortisonici Ragazzi ha infatti l’ambizione di formare i giovani spettatori e registi del futuro che sul grande schermo del Cinema Nuovo di Varese condivideranno a inizio aprile 2020 l’emozione di guardare e presentare le loro prime fatiche cinematografiche.

Per l’edizione 2020 Cortisonici propone uno specifico tema: il cinema fantastico. Il bando prende in considerazione il genere fantastico in tutte le sue declinazioni, dalla fantascienza al fantasy; il fantastico è parte integrante del cinema fin dai giorni dei fratelli Lumière, che per primi hanno fatto gridare di spavento degli spettatori davanti ad uno schermo, e di Georges Méliès con il suo cinema di trucchi.

A Cortisonici Ragazzi 2020 potranno partecipare esclusivamente opere realizzate dopo il 1° gennaio 2018 e realizzate da gruppi di studenti o giovani di età compresa tra i 14 e i 20 anni (con o senza il supporto di adulti). Le opere dovranno essere ispirate alla tematica del fantasy e del fantastico, intesa in qualsiasi sua possibile accezione. Per trattare questo soggetto potranno esser utilizzati diversi format audiovisivi: dal film di fiction e di genere allo spot e al videoclip, fino alla videoarte, al reportage e al documentario. La scadenza è prevista per il 23 febbraio 2020.

Tutte le informazioni nel bando che potete scaricare QUI > Bando Cortisonici Ragazzi 2020

Per eventuali informazioni aggiuntive potete contattare i responsabili della sezione Tatiana Tascione e Michele Orlandi scrivendo a ragazzi@cortisonici.org o etatiana.tascione@gmail.com