Da sempre alla ricerca di connessioni con festival e associazioni nel mondo, Cortisonici ospita per l’edizione 2019 il ToHorror in occasione del focus A sangue fresco dedicato al cinema horror contemporaneo.

Tra i più importanti festival cinematografici di genere della penisola, il TOHorror Film Fest, promosso ed organizzato dall’Associazione culturale “DEINOS – Cultura e Cinema” e nato a Torino nel 1999, parte dal cinema per percorrere tutte le possibili forme di comunicazione, con lo scopo di analizzare la società contemporanea per mezzo delle lenti deformanti della cultura fantastica e horror. È così che attraverso i video dei giovani autori come le pellicole di autori più esperti, gli incontri, gli spettacoli teatrali, le performances, i concerti e le mostre d’arte e di fumetti si può capire e interpretare la realtà ponendo come filtro la fantasia più sfrenata. TOHorror Film Fest come lente di ingrandimento, periscopio, microscopio, scanner che attraverso l’occhio della telecamera, le immagini dei film, dei quadri e delle fotografie, le sensazioni suscitate dalla musica, indaga e analizza le paure, il terrore, gli orrori di sempre e quelli di oggi.

Questi i film selezionati dal TOHorror che verranno proiettati a Cortisonici 2019

Mercoledì 10 aprile – ore 21

St. Agatha
di Darren Lynn Bousman
USA, 2018, durata 90 minuti

Le jour où maman est devenue un monstre
di Joséphine Hopkins
Francia, 2017, durata 23′

The Last Drop
di Sasha Zimmermann
Germania, 2017, durata 9′

Sabato 13 aprile 

Derelicts
di Brett Glassberg
USA, 2017, durata 74 minuti
Cantine Coopuf – Via de Cristoforis 5